Alfabetizzazione emotiva

Alfabetizzazione emotiva, riflessioni a cura di Angelo Schifano, relative al week end di formazione IN Counseling condotto da Paolo Schifano e Edoardo Chianura il 23 e 24 marzo 2018.

Per imparare a comunicare i nostri stati emotivi abbiamo bisogno di entrare in contatto con le emozioni che ci animano.

Le emozioni: la potente energia che indirizza le azioni, la materia prima di cui vogliamo fare esperienza, per comprenderne il funzionamento, innanzitutto in noi stessi.

Quanto più saremo presenti e consapevoli di ciò che ci accade, tanto più sapremo e potremo renderci conto di come le nostre emozioni agiscono dentro di noi, orientando i nostri pensieri e i nostri comportamenti.

È così che trascorriamo i week end di formazione IN Counseling, allenandoci a ricercare il contatto, ad ascoltare e riconoscere le nostre emozioni, sino ad entrare in intimità con esse.

Nella vita di tutti i giorni raramente siamo pronti e disponibili ad ascoltarci.

Più facilmente mettiamo in atto strategie, spesso inconsapevolmente ma in modo preciso, il cui compito è quello di tenerci distanti dalla nostra interiorità, stazionando in un mondo popolato di soli pensieri o di solo torpore.

Alla fine il problema passa … fino alla volta successiva!

Alla formazione IN Counseling facciamo pratica: un allenamento consapevole e mirato a sviluppare la capacità di osservazione delle nostre azioni, per migliorarne il funzionamento, liberandolo da freni e automatismi nevrotici, rendendolo più coerente alle sue finalità.

Sperimentiamo come liberarci dalla zavorra di giudizi e preconcetti, alimentando la curiosità e il desiderio di scoprire nuovi punti di vista, nuove possibilità che integrino e trasformino la nostra vita.

Stimoliamo la creatività utilizzando materiali vari, di ogni foggia e dimensione, colorati, elastici, duri, morbidi, ruvidi o lisci.

Li utilizziamo, inventandoci  esercizi di “provocazione”, che amplificano il nostro stato emotivo per farlo emergere maggiormente e renderlo disponibile ad una più chiara osservazione, i cui riscontri successivamente condividiamo.

Il laboratorio di formazione IN Counseling è un ambiente protetto, una palestra dove sperimentiamo e impariamo nuove e valide risposte ai nostri disagi; risposte che ciascuno di noi avrà poi a disposizione, e potrà utilizzare, nella propria vita quotidiana.

Prendiamo spunto dai feedback condivisi nel gruppo.

Poche parole inquadrano gli stati emotivi che abbiamo sperimentato e cosa ci accade nell’ascoltare i rimandi e i racconti dei compagni.

Realizziamo così che non servono grandi discorsi per parlare delle nostre emozioni.

Certo abbiamo bisogno di arricchire il nostro vocabolario, dei relativi termini significanti, ma il percorso che sostiene lo sviluppo della nostra alfabetizzazione emotiva è centrato sull’esperienza dell’ascolto, l’ascolto propriocettivo, che è il focus della nostra formazione IN Counseling.

Il resto va da sé.

Per info e quant’altro, CONTATTACI.

Share Button
default

0 Comments