Che cos’è un’emozione? e una sensazione? e un sentimento?

Ci iscriviamo alla Scuola IN Counseling per imparare “Cosa fare delle nostre emozioni, delle nostre sensazioni, dei nostri sentimenti e dei nostri pensieri”.
Facciamo la Scuola IN Counseling per imparare ad aiutarci e ad aiutare a vivere meglio.

Che cos’è un’emozione?

Un’emozione è un impulso sensoriale, propriocettivo, che muove all’azione; il significato etimologico di emozione è “muovere all’azione”, un muovere all’azione che si poggia sulla produzione di sensazioni, che si sviluppano in sentimenti; l’emozione, per propria natura, sfocia in un impulso ad agire, sostenuto da sensazioni e sentimenti.

Per meglio rispondere alla domanda (cos’è un’emozione?), si può ricorrere ad una sorta di “paraetimologia” del vocabolo “emozione”.

Emozione è una parola composta da due termini: “emo” + “zione”.

Il termine “emo” rimanda al sangue. Il termine “zione” rimanda all’azione.

Emozione: azione del sangue, che è pulsato dal cuore, quindi: azione del cuore.

Cos’è una sensazione?

Una sensazione è un’azione dei sensi (sens-azione), intesi nella loro doppia accezione:

– senso come organo/funzione (ad esempio il tatto) che ci permette di percepire stimoli esterni e/o interni;

– senso come funzione mentale (pensare, immaginare, interpretare, classificare, giudicare, valutare, eccetera) che ci permette di assegnare un significato ad un qualunque dato esperienziale.

La sensazione è una risposta di senso, nella duplice valenza di significato e di sentimento, ad uno stimolo esterno o interno; lo stimolo interno può essere una, o più, emozione o una qualsivoglia dinamica fisiologica; lo stimolo esterno può essere una qualsivoglia dinamica di contatto, percepita sensorialmente.

Emozione + Sensazione = Sentimento!

Il sentimento è una costellazione di emozioni e sensazioni perduranti, che superano cioè il tempo della loro insorgenza.

Le emozioni sono impulsi che diventano sentimenti quando attivano sensazioni, perduranti nel tempo.

Le sensazioni sono azioni che congiungono il “sentire”, come funzione dei nostri organi sensoriali, al “significare”, come funzione delle nostre facoltà mentali (“dare un senso a ciò che sentiamo”).

È questa una delle ragioni principali per cui, spesso, confondiamo il pensare col sentire (“Sento che non mi stai dicendo la verità”; “Sento che questa volta andrà bene”), utilizzando il verbo “sentire” per rappresentare un qualcosa che stiamo, invece, semplicemente pensando, immaginando, paventando, desiderando.

Il pensare è un’azione ed un dominio variamente collegato ai vissuti  di emozione, sensazione, sentimento, che tutti noi sperimentiamo, ma e’ una funzione della mente che non puo’ essere confusa con quelle del sentire (dominio in cui albergano le emozioni, i sentimenti, le sensazioni), direttamente collegate ai nostri organi di senso, proprio ed esterocettivi.

Facciamo la Scuola IN Counseling per imparare ad aiutarci e ad aiutare a vivere meglio.

Ci iscriviamo alla Scuola IN Counseling per imparare “Cosa fare delle nostre emozioni, delle nostre sensazioni, dei nostri sentimenti e dei nostri pensieri”.

Iscriviti alla nostra Scuola IN Counseling – Lo Specchio Magico Torino.

Per info, contattaci.

Sabato 23 (ore 15.00 – 19.00) e domenica 24 novembre 2019 (ore 9.30 – 17.30), Weekend di formazione IN Counseling aperto a chi vuole sperimentare la nostra Scuola IN Counseling – Lo Specchio Magico Torino.

Per info, contattaci.

Share Button
default

2 Comments

  1. Carmen says:

    Buonasera,
    Volevo info sul corso: luogo e costo… grazie
    Carmen